In arrivo 6,481 milioni di euro per le nove province siciliane, quale saldo delle prime 3 trimestralita’ per il 2012. Lo prevede un decreto del dipartimento regionale delle Autonomie locali, gia’ trasmesso alla Ragioneria centrale dell’assessorato per la registrazione. La somma si aggiunge ai 2,909 milioni gia’ erogati come anticipazione nel giugno di quest’anno. La parte restante, relativa alla quarta trimestralita’ e pari a 3,130 milioni, sara’ erogata nel prossimo anno.

Nel dettaglio queste le somme assegnate: Agrigento, 1,669 mln; Caltanissetta, 939mila; Catania, 466mila; Enna, 1,449 mln; Messina, 258mila; Palermo, 467mila; Ragusa, 252mila; Siracusa, 441mila; Trapani, 535mila.

eur/com