Si va verso il processo per l’ex direttore dell’agenzia postale di Castrofilippo (Ag), Vincenzo Di Rosa: la procura di Agrigento ha già notificato l’avviso di conclusione indagini.

L’uomo è accusato di truffa e peculato per aver sottratto a degli anziani clienti circa 200 mila euro dai loro libretti di risparmio e conti correnti. Le indagini dei carabinieri partirono da una serie di segnalazioni delle presunte vittime e del responsabile ai controlli interni di Poste italiane.

Una mezza dozzina di vittime, che hanno intenzione di costituirsi parte civile nell’eventuale processo. La Procura
della Repubblica di Agrigento intanto ha già fatto notificare l’avviso di conclusione indagini.