Un altro chilometro di filo di rame di un elettrodotto dell’Enel è stato rubato in contrada Aquilata tra Castrofilippo e Canicattì, in provincia di Agrigento.

L’allarme è scattato in ritardo e così i “ladri di oro rosso” sono riusciti a fuggire indisturbati lasciando al buio i residenti della zona e senza alimentazione le pompe per i pozzi che gli agricoltori utilizzano per irrigare le colture.